Comune di Viterbo

Posizionati presso l’assessorato ai servizi sociali i “pannelli del volontariato”, un dono alla città di Viterbo da parte dei ragazzi dell’istituto Orioli e dell’associazione Giovane Tuscia. Con una piccola ma significativa cerimonia, gli studenti della 5G e 5A dell'Istituto Orioli, accompagnati dal dirigente scolastico Simonetta Pachella, hanno partecipato e collaborato all'istallazione dei pannelli, all'interno di Palazzo del Drago, sede dell'assessorato ai servizi sociali del Comune di Viterbo. Presenti per l'occasione,  il sindaco Giovanni Maria Arena, l’assessore Antonella Sberna, il delegato alla consulta del volontariato Sergio Insogna e il consigliere comunale Matteo Achilli. I pannelli sono stati realizzati dalle due classi. I ragazzi hanno lavorato sul bozzetto di Denise, la vincitrice del concorso di idee lanciato dall'associazione Giovane Tuscia lo scorso maggio, nell'ambito del festival del volontariato, la cui cerimonia si tenne nella sala consiliare di Palazzo dei Priori. “Oggi finalmente i pannelli hanno trovato dimora – ha sottolineato l'assessore ai servizi sociali e alle politiche giovanili Antonella Sberna -. Conosco questa iniziativa fin dalla sua genesi. Rivolgo i miei complimenti ai ragazzi che hanno realizzato questa opera. L'istituto Orioli da tempo spicca per le doti artistiche dei suoi studenti e per la straordinaria vicinanza all'associazionismo della città di Viterbo. La sensibilità verso le problematiche sociali del nostro tessuto cittadino non può che migliorare le coscienze dei giovani di oggi, futuri adulti di domani”. Grande apprezzamento è stato mostrato anche dal sindaco Arena, che ha confermato e ribadito la disponibilità da parte del Comune a condividere e promuovere nuove iniziative culturali, artistiche e sociali.