eventi_archiviati

26 Settembre 2019

VITERBO AL WTE – SALONE MONDIALE DEL TURISMO – CITTÀ E SITI UNESCO. IL 27 SETTEMBRE UN EDUCATIONAL TOUR VITERBO CERVETERI CON 14 BUYERS INTERNAZIONALI

 

Viterbo al WTE – World Tourism Event – Salone mondiale del turismo Città e Siti Unesco, dal 26 al 28 settembre a Roma, nei saloni di Palazzo Venezia. A intervenire, in rappresentanza della città dei papi, nella giornata di apertura della manifestazione internazionale, nell’ambito del “palinsesto scientifico”, la responsabile del progetto Unesco e coordinatrice della Rete delle grandi Macchine a Spalla Patrimonio immateriale dell’umanità Patrizia Nardi e il presidente del Sodalizio Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini. Con loro anche l’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis, che spiega: “Viterbo sarà presente alla decima edizione del World Tourism Event – Salone mondiale del turismo Città e Siti Unesco, evento promosso dall’Agenzia del Turismo della Regione Lazio, con il patrocinio della Commissione nazionale italiana per l’Unesco e del Ministero dei beni e delle attività culturali. Una grande occasione per la valorizzazione e promozione dei siti e delle città patrimonio mondiale dell’umanità Unesco, nel nostro caso della città di Viterbo e della Rete delle grandi Macchine a spalla, di cui fa parte la Macchina di Santa Rosa. A questo proposito ricordo che saranno presenti tour operator e agenzie di viaggio internazionali, rappresentanti dei siti Unesco di tutto il mondo, la stampa specializzata e migliaia di visitatori. Al tempo stesso, questo prestigioso evento internazionale offre anche un’opportunità di riflessione e confronto sulle politiche per il turismo, a partire dal brand Unesco. Durante il WTE verrà dedicata particolare attenzione al “palinsesto scientifico”, con presentazioni, dibattiti, esposizione di buone pratiche su temi riguardanti la sostenibilità, il patrimonio culturale materiale e immateriale, il tutto in chiave di economia del turismo. Quest’anno – aggiunge l’assessore De Carolis – Viterbo, insieme ad altri siti Unesco di Roma, Tivoli, Cerveteri e Tarquinia, ospiterà, sempre grazie all’Agenzia del Turismo della Regione Lazio, un educational tour riservato a 14 buyers internazionali. Nella giornata di venerdì 27 settembre è stata infatti organizzata una visita guidata al museo civico, dove verrà data particolare attenzione alle opere di Sebastiano del Piombo. A seguire, tappa al quartiere medievale di San Pellegrino, al museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, al polo monumentale del Colle del Duomo e quindi il palazzo dei papi, la cattedrale San Lorenzo e il museo Colle del Duomo. Prima di ripartire, gli ospiti internazionali degusteranno i prodotti del nostro territorio all’interno della sala Limonaia dello stesso museo del Colle del Duomo. Si partirà poi per Cerveteri, per visitare la necropoli etrusca della Banditaccia”.

 

Ultimi articoli

News 2 Aprile 2020

Il sindaco Arena in linea con il presidente Conte: “la passeggiata dei bambini sotto casa non è mai stata autorizzata”

Ho ascoltato con attenzione le dichiarazioni di ieri sera del presidente del Consiglio Conte, in merito al prolungamento delle misure restrittive fino al prossimo 13 aprile.

News 2 Aprile 2020

Coronavirus: DPCM 1/4/2020 con proroga al 13 aprile

E’ stato firmato dal Presidente Giuseppe Conte il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 aprile 2020 che proroga fino al 13 aprile 2020 le misure fin qui adottate per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19.

News 1 Aprile 2020

Consegna a domicilio, elenco attività di vendita di generi alimentari e/o ristorazione – aggiornamento al 01/04/2020 alle 13.30

Elenco attività di vendita di generi alimentari e/o ristorazione che hanno segnalato il servizio di consegna a domicilio.

News 1 Aprile 2020

Sindaco Arena sulla circolare del ministero dell’Interno: “Sul territorio comunale è in vigore la mia ordinanza, la n. 33 del 20 marzo 2020”

A seguito della circolare emanata dal ministero dell’interno nella giornata di ieri,  ricordo che sul territorio comunale è in vigore la mia ordinanza, la n.

torna all'inizio del contenuto