News

21 Marzo 2020

Sindaco Arena su ordinanza ministro Speranza

Ho letto con attenzione l’ordinanza del ministro Speranza di ieri 20 marzo. Un provvedimento emanato, secondo il ministro della salute, per limitare l’attività fisica negli spazi pubblici.
Leggendo il testo, ci si rende conto che l’ordinanza non mette alcun limite all’attività fisica. O meglio, da una parte preclude l’attività ludica all’aperto, dall’altra, cambiando soltanto i termini e chiamandola “attività motoria”, la autorizza, aggiungendo un generico “in prossimità della propria abitazione”.
Pensiamo solo se tutti quelli che decidono di andare a correre lo facessero nello stesso quartiere, nelle vicinanze della propria abitazione.
Ritengo questa disposizione ministeriale confusa, approssimativa e persino peggiorativa rispetto alla precedente situazione: in uno spazio più ristretto potrebbero aggregarsi molte persone.
Ricordo che l’ordinanza del sindaco è quella vigente su tutto il territorio comunale e preciso che tutte le persone fornite di apposito certificato medico possono seguire e rispettare la terapia fisica prescritta.
Giovanni Maria Arena
Sindaco di Viterbo

 

Ultimi articoli

News 18 Settembre 2020

Il paese delle maschere, domani 19 settembre a piazza Verdi. Attenzione al divieto di sosta

Divieto di sosta con rimozione domani 19 settembre, dalle ore 14 alle ore 20, a piazza Verdi, nell’area immediatamente prospiciente la scalinata del Teatro Unione.

Eventi 18 Settembre 2020

Mercatino dell’antico, domenica 20 settembre in piazza dei Caduti e in via Ascenzi

Domenica 20 settembre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico.

Eventi 18 Settembre 2020

Qshirt – Memorie Digitali: San Martino al Cimino, 25-26-27 Settembre 2020

Un’installazione, un racconto corale, le voci di una comunità, la memoria del corpo.

News 18 Settembre 2020

Raccolta stradale straordinaria ingombranti, il prossimo appuntamento domenica 20 settembre. A seguire il 27 settembre e il 4 ottobre

Raccolta stradale straordinaria ingombranti, prossimo appuntamento domenica 20 settembre, dalle 7 alle 10,45, al Riello.

torna all'inizio del contenuto