News

25 Maggio 2020

Parcheggi in struttura e a raso, approvate tariffe 2020. L’assessore Contardo: “Previste nuove forme di abbonamento e l’istituzione di nuovi stalli di sosta a pagamento in struttura”

Parcheggi in struttura e a raso, approvate tariffe e contribuzioni per l’anno 2020. Previste nuove forme di abbonamento, che consentono un risparmio per l’utente. In programma la sistemazione di stalli di sosta a pagamento, e l’istituzione di nuovi stalli in struttura. Ne dà notizia l’assessore alla mobilità urbana Enrico Maria Contardo, a seguito dell’approvazione della delibera di giunta (n. 100 del 7/5/2020) proposta dall’assessore Paolo Barbieri. “Nei giorni scorsi abbiamo approvato le tariffe per l’anno 2020 dei parcheggi in struttura e di quelli con parchimetro, la cui gestione è della società Francigena. Abbiamo previsto dei nuovi abbonamenti, tra cui il giornaliero, sulle strisce blu, fuori e dentro le mura, e l’annuale, per residenti e non, nei parcheggi in struttura”. Delibera alla mano, sarà possibile parcheggiare negli stalli di sosta a pagamento del territorio comunale, all’interno delle mura, tutti i giorni, domenica e festivi compresi, dalle 8 alle 20, al costo di 1 euro all’ora (prima ora o sua frazione e ore successive alla prima). Con abbonamento giornaliero il costo complessivo sarà di 5 euro. Parcheggiare all’esterno delle mura, costerà 0,50 centesimi all’ora. L’abbonamento giornaliero costa 2,50 euro.
Per quanto riguarda invece i parcheggi in struttura del territorio comunale, sarà possibile la sosta diurna, tutti i giorni, domenica e festivi compresi, dalle 8 alle 20, al costo di 1 euro all’ora (prima ora o sua frazione e ore successive alla prima). La sosta notturna, compresa la domenica e altri festivi, costa 1 euro per l’intera fascia oraria, ovvero dalle 20,30 alle 8,30.
Si ricorda che esiste una tariffa agevolata oraria per i residenti del centro storico, all’interno del parcheggio di piazza Martiri d’Ungheria, il cui costo orario è di 0,30 centesimi. Confermati altri abbonamenti a tariffa agevolata nei parcheggi in struttura. Nel dettaglio, l’abbonamento diurno, per 150 ore (tipo A), sabato e domenica esclusi, al costo di 45 euro, il diurno per 480 ore (tipo B), sabato e domenica esclusi, a 120 euro, il notturno mensile (tipo C), per la fascia oraria 20,30-8,30, al costo mensile di 25 euro, l’abbonamento per i residenti (tipo D), sabato, domenica e notturno compresi, al costo mensile di 30 euro. “Tra i nuovi abbonamenti, sempre per quel che concerne i parcheggi in struttura – ha spiegato l’assessore Contardo – sono stati inseriti due con periodicità annuale. Entrambi costano 300 euro. Uno è dedicato ai residenti (tipo E), con sabato, domenica e notturno compresi, l’altro riguarda invece i non residenti (tipo F), con sabato, domenica e notturno esclusi”. Qualche novità è prevista anche per alcuni parcheggi da mettere in struttura. “A breve verranno realizzati stalli di sosta a pagamento in struttura e sistemati altri parcheggi già esistenti, come il nuovo parcheggio davanti alla rotonda di porta Faul”.

Ultimi articoli

News 2 Dicembre 2022

Raccolta stradale straordinaria ingombranti, il prossimo appuntamento il 4 dicembre dalle 7 alle 10.45

Si ribadisce che sarà possibile conferire al massimo TRE pezzi per utenza, ovvero per veicolo. Armadi e altro mobilio in legno dovranno essere conferiti già smontati e ridotti di volumetria prima dell'accesso al punto di raccolta. L’appuntamento successivo sarà il prossimo 18 dicembre. 

News 2 Dicembre 2022

L’assessorato alla Bellezza e ai Monumenti del Comune di Viterbo lancia l’iniziativa Condividi la Bellezza

Mettere in rete il patrimonio della nostra città per amplificarne le potenzialità e generare un legame tra le iniziative e i viterbesi. Sulla base di questa visione l’assessorato alla Bellezza, guidato dal sottosegretario di Stato per la Cultura, Vittorio Sgarbi, lancia l’iniziativa “Condividi la Bellezza” che fonderà insieme tutte le attività poste in essere sin dalle prime settimane del suo insediamento.

Eventi 2 Dicembre 2022

Conferenza stampa di presentazione del Festival della Tuscia, sabato 3 dicembre alle ore 13 nella sala consiliare di Palazzo dei Priori

Interverranno alla conferenza Chiara Frontini, sindaca di Viterbo insieme ai sindaci degli altri comuni che ospiteranno i concerti: Paolo Dottarelli, sindaco di Bolsena Emanuele Maggi, sindaco di Bassano Romano Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri – in collegamento e gli artisti Massimo Spada, pianista – direttore artistico Festival della Tuscia Beatrice Rana, pianista

torna all'inizio del contenuto