News

8 Luglio 2022

Palazzo dei Priori, la sindaca Frontini consegna attestato di merito sportivo ad Alessandro Materazzo, campione d’Europa fossa universale di tiro a piattello

Presenti alla cerimonia anche l’assessore Aronne e il consigliere Tonnicchi
La sindaca Chiara Frontini ha consegnato questa mattina un attestato di merito sportivo al campione di tiro a piattello Alessandro Materazzo. Alla cerimonia, svoltasi nella sala consiliare di palazzo dei Priori, sono intervenuti anche l’assessore alla qualità degli spazi urbani – sport e benessere Emanuele Aronne e il consigliere comunale delegato ai rapporti con le associazioni sportive Federico Tonnicchi.
Un riconoscimento che la sindaca ha voluto conferire all’atleta viterbese a pochi giorni dal conseguimento del titolo di Campione d’Europa Fossa universale di Tiro a Piattello, avvenuto lo scorso 26 giugno, a Maribor in Slovenia.
“Sappiamo benissimo cosa significa dedicarsi completamente al raggiungimento di un obiettivo – ha sottolineato la sindaca Frontini rivolgendosi al giovane atleta viterbese -. Hai appena 17 anni e sei campione europeo nella disciplina sportiva che hai scelto di praticare. Una disciplina che sappiamo richiedere grande impegno, allenamento, fatica. Viterbo è orgogliosa di te. Il riconoscimento che oggi ti consegno, insieme all’assessore Aronne e al consigliere Tonnicchi, rappresenta simbolicamente il ringraziamento della nostra città. Da parte di questa amministrazione ci sarà sempre il massimo sostegno e supporto verso i tanti giovani che dedicano tempo, energia e impegno a una disciplina sportiva, qualunque essa sia. Tienici aggiornati sui tuoi prossimi appuntamenti e sui tuoi futuri successi – ha aggiunto e concluso la sindaca -. Avremo così modo di condividere e  apprezzare gli ottimi risultati sportivi di giovani talenti come te”. Dopo le parole della prima cittadina sono seguite quelle dell’assessore Aronne, che ha ricordato anche una sua parentesi di vita personale: “In passato ho avuto un’esperienza sportiva in ambito nazionale come arbitro di basket. Era meraviglioso, prima di ogni partita,  all’interno di un palazzetto con migliaia di persone, sentire annunciare dallo speaker il mio nome con la città di provenienza, Viterbo”. Infine un sincero augurio dell’assessore per il giovane sportivo. “Ogni quattro anni c’è un momento in cui tutti gli sport, anche quelli meno conosciuti, vengono seguiti e apprezzati dal pubblico di tutto il mondo. Auguro ad Alessandro di poter vivere una simile esperienza, che per scaramanzia non specifico, e di sentire risuonare in quell’occasione il suo nome accanto a quello della nostra città”.
“È la prima premiazione a cui intervengo in qualità di delegato ai rapporti con le associazioni sportive – ha aggiunto il consigliere comunale Tonnicchi -. Da tanti anni mi occupo di sport e sono io stesso uno sportivo. Confido che questa cerimonia mi ha un po’ emozionato. Stare dall’altra parte e premiare chi ha conquistato con fatica un ambizioso obiettivo come quello che ha recentemente raggiunto Alessandro, lo ritengo davvero un bel gesto. È giusto che l’amministrazione comunale riconosca i meriti e gli sforzi dei nostri sportivi. Quegli stessi sportivi che, attraverso i loro successi, portano in alto il nome della nostra città”.
Infine le parole di Alessandro Materazzo. “La passione per questo sport è nata in occasione di una gara di tiro a piattello organizzata nel 2018 da mio padre, tra amici, alla quale partecipai anch’io. Da lì a breve iniziai a seguire la disciplina di tiro fossa olimpica. Nel 2019 divenni campione regionale juniores. Il 2020 ha rappresentato per me un anno di sofferenza: rimanere in ottima forma sia nelle gare che negli allenamenti mi è costato molto sacrificio. Con caparbietà nel 2021 vengo ripagato con il titolo di campione italiano giovani speranze – settore giovanile. Quest’anno sono entrato nella sezione giovanile del gruppo sportivo Fiamme Oro. Sono stato convocato nella nazionale italiana di Fossa universale. Ed ecco che partecipando al campionato europeo juniores ho portato a casa due medaglie d’oro, una nella categoria individuale e una nella categoria a squadre”.

Ultimi articoli

News 28 Settembre 2022

A Viterbo la IV edizione del Festival dei luoghi medievali

Viterbo ospiterà la IV edizione del Festival dei Luoghi Medievali.

Eventi 28 Settembre 2022

Il quartetto Noûs e Simone Vallerotonda al sesto festival “I Bemolli sono Blu-Viterbo in Musica”

Il sesto Festival di musica classica “I Bemolli sono Blu-Viterbo in Musica” (24 settembre -12 novembre), promosso dall’associazione musicale Muzio Clementi con la direzione artistica del maestro Sandro De Palma ha iniziato il suo percorso di successo.

Eventi 27 Settembre 2022

Conferenza stampa: Con…FIDO in te mercoledì 28 settembre alle ore 12 a Palazzo dei Priori

Mercoledì 28 settembre alle ore 12, presso la sala consiliare del Comune di Viterbo, verrà presentato il programma della due giorni (1 e 2 ottobre) dedicata agli amici a 4 zampe Viterbo con…FIDO in te.

Eventi 27 Settembre 2022

Un volo d’angeli infinito: mercoledì 28 settembre alle 17.30, a Palazzo dei Priori, la presentazione del libro di Luigi Zucchi

Verrà presentato mercoledì 28 settembre alle ore 17,30 nella sala Regia di Palazzo dei Priori, il libro “Un Volo d’Angeli infinito” di Luigi Zucchi, a cura di Augusto Zucchi, pubblicato dalla casa editrice Davide Ghaleb.

torna all'inizio del contenuto