Eventi

22 Luglio 2022

Ferento Teatro, sabato 23 luglio: Francesco Montanari interpreta “Il processo”, la difesa di Socrate raccontata da Platone

Il 23 luglio (ore 21.15) al teatro romano di Ferento, Francesco Montanari interpreterà, con la partecipazione di Fausto Costantini, “Il Processo”, un testo tratto da due testimonianze più importanti della produzione umana: “L’Apologia di Socrate” e “Critone” di Platone; Costantini è anche l’autore della versione teatrale e della messa in scena.

L’Apologia di Socrate è il resoconto di un processo reale. Uno scritto platonico in forma di dialogo tra due persone (accusato e accusatore). È il resoconto dove Socrate, non potendo dialogare, in tribunale, si difende in un’arringa dalle accuse di corruttore dei giovani.

In questo testo Socrate fa sfoggio della sua famosa ironia, dichiarando di essere rimasto stupefatto dall’ars oratoria dell’accusa, al punto da non credere quasi più alla propria innocenza, sebbene sappia che gli accusatori non abbiano detto nulla di vero e lui di non saper dire altro che la verità.

La sola cosa che Socrate afferma è che non si deve vivere nell’ingiustizia, sia verso gli uomini che verso il dio. Nessuna paura della morte.

La morte dovrà giocoforza essere un piacevole sonno, profondo e senza sogni per  ritrovarsi nell’aldilà con i più grandi eroi dell’antichità. Ancora una volta non si smentisce, pensando al piacere che proverà in questo caso a esaminarli uno per uno, per scoprire chi sia sapiente e chi non lo sia. Socrate ricorda ai giudici che ad un uomo per bene non è possibile che accadano dei mali, e li esorta a interrogare i propri figli come avrebbe fatto lui, per avvicinarli alla virtù.

Per Lui: «Vada come vada voglio stare a cuore a dio. Alla sua legge si obbedisce. Difendersi si deve. Ma io voglio incamminarmi verso di lui».

Francesco Montanari è uno dei più noti attori televisivi. Tra le altre apparizioni nel 2013 è stato scelto da  Valerio Binasco per interpretare  Romeo in “Romeo e Giulietta”, prendendo il testimone di Riccardo Scamarcio. Nello stesso anno interpreta una drag queen nel film “Come non detto”.

Nel 2018 è stato il protagonista della fiction “Il cacciatore”, trasmessa su Rai 2 e tratta dal romanzo autobiografico “Cacciatore” di mafiosi del magistrato Alfonso Sabella, nel ruolo del pm Saverio Barone (personaggio ispirato a Sabella), membro del pool antimafia di Palermo, impegnato nella ricerca di latitanti mafiosi nella Sicilia degli anni a cavallo tra il 1993 e il 1996, la cui interpretazione vale all’attore il premio come miglior interprete maschile all’edizione 2018 del Cannes International Series Festival. Nello stesso anno ha ricevuto il prestigioso Premio internazionale Vincenzo Crocitti “Attore In Carriera”.

Nel 2019 ha partecipato alla serie I Medici insieme a Daniel Sharman nel ruolo di Girolamo Savonarola.

La stagione teatrale di Ferento è organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, con la direzione artistica di Patrizia Natale, con il supporto del Comune di Viterbo, Fondazione Carivit, Ance Viterbo e la collaborazione dell’associazione Archeotuscia.

FERENTO 2022 – 57esima STAGIONE TEATRALE ESTIVA

Organizzazione: Consorzio Teatro Tuscia

Direzione artistica: Patrizia Natale

www.teatroferento.it / facebook: teatroferento

Prevendite online: www.ciaotickets.comwww.ticketone.it

Prevendite a Viterbo: Underground e Ufficio turistico

Info spettacoli 393 9041725

Info biglietteria 328 7750233

 

Ultimi articoli

Eventi 9 Dicembre 2022

Conferenza stampa di presentazione del Pranzo Solidale, venerdì 9 dicembre alle ore 11 nella sala consiliare di Palazzo dei Priori

Interverrà la sindaca Chiara Frontini e l'assessore alle politiche sociali Patrizia Notaristefano e il consigliere comunale delegato ai rapporti con le Forze armate Giancarlo Martinengo. Interverrà alla conferenza il ten. col. Massimo Bambini della Scuola Marescialli Aeronautica Militare di Viterbo. 

News 7 Dicembre 2022

Festività natalizie, da domani tre navette gratuite ogni mezz’ora

Nel dettaglio, da domani 8 dicembre e fino all'8 gennaio, tutti i fine settimana e tutti i festivi, tre navette, ogni 30 minuti, collegheranno luoghi periferici della città al centro storico. Partiranno da tre diversi punti: dal parcheggio sulla Cassia Nord, zona San Lazzaro, e dal quartiere Santa Barbara (via dei Buccheri) con arrivo in entrambi i casi a piazzale Gramsci. Una terza navetta partirà da piazzale Romiti e arriverà a piazza Martiri d'Ungheria (Sacrario), con fermata intermedia in viale Diaz, zona Porta Romana.

News 7 Dicembre 2022

Ritiro rifiuti porta a porta 8 dicembre, informazioni utili

Si comunica che giovedì 8 dicembre, festivo infrasettimanale, il servizio di ritiro rifiuti porta a porta sarà garantito per tutte le utenze – domestiche e non domestiche – per tutte le frazioni merceologiche, ad esclusione di quella antimeridiana per l’organico nella zona B.

News 7 Dicembre 2022

Festività natalizie, prolungata fino alle 22 l’area pedonale su corso Italia, piazza delle Erbe, via Roma e via Saffi nei festivi e prefestivi. Parcheggio gratuito ex area Taurchini per residenti settore B

Festività natalizie, modifiche alla circolazione e alla sosta in centro e possibilità di parcheggio gratuito per residenti settore B in viale Raniero Capocci.

torna all'inizio del contenuto