Eventi

25 Luglio 2022

Ferento Teatro: martedì 26 luglio “Edipo a colono” in prima nazionale interpretato dal grande Mamadou Dioume

Una straordinaria prima nazionale in scena martedì 26 luglio (inizio ore 21.15) al Teatro romano di Ferento: “Edipo a Colono” di Sofocle, traduzione, adattamento e regia di Gina Merulla, con un interprete eccezionale: Mamadou Dioume, attore di elevatissime capacità espressive. “Edipo a Colono” è la tragedia della fine. Edipo ormai vecchio e cieco giunge alla fine del suo viaggio: distrutto dalla vita, dal destino, dagli dei, vaga come un mendicante alla disperata ricerca di un senso.  Questa è la premessa su cui si basa l’intero spettacolo. Edipo non è nient’altro che lo specchio dell’essere umano e ne riflette la natura profonda. Le vicende che vive il nostro protagonista non hanno più significato nella loro dimensione individuale e privata ma devono essere restituite al pubblico nella loro dimensione universale e umana. Edipo è dunque “tutti gli uomini”: la sua storia, le sue azioni, le estreme conseguenze e l’epilogo della sua vicenda riflettono la storia interiore di tutti noi. La natura oscura, predatoria e violenta dell’uomo ci dà la misura della sua umanità rendendolo un “colpevole senza colpa” e condannandolo al dolore, alla perpetua ricerca dell’espiazione e alla malinconica accettazione della tardiva scoperta di sé. Da ciò scaturiscono dolorose riflessioni sulla vita, sulla morte, sulla vecchiaia, sulla cecità, sulla caduta, sulla salvezza. Il pubblico è chiamato ad affrontare un viaggio nell’essere umano accanto a Edipo, dal suo arrivo a Colono fino alla sua discesa negli inferi. Anche lo spettatore si ritroverà “straniero in terra straniera”, incarnazione di una “creatura mostruosa” che chiede di essere accolta, personificazione del “diverso” che desidera solo accettazione, immagine dell’essere umano che cerca la salvezza tanto esteriore quanto interiore. La regia di Gina Merulla parte dal teatro di ricerca per rivisitare e trasformare un classico senza tempo per mezzo di differenti linguaggi artistici e nuovi codici espressivi derivati dalla contaminazione di teatro e musica, danza e arti visive. Gli attori e performers daranno vita allo spettacolo attraverso le meravigliose parole del tragediografo greco e Partiture Fisiche su Musica o Silenzio. Lo spettacolo è arricchito dall’eccezionale presenza del maestro Mamadou Dioume, grande artista internazionale già attore e collaboratore di Peter Brook, il grande regista recentemente scomparso, fra gli interpreti del capolavoro brookiano “Mahabharata” e di “The Tempest” di Julie Taymor con Helen Mirren. Ha inoltre diretto numerosi spettacoli nel mondo (in Norvegia, Francia, Africa) e in Italia (a Torino, Napoli, Firenze, Roma, Bologna) e preso parte in numerose produzioni cinematografiche, tra cui “The Tempest” di Julie Taymor. Dal 1991 dirige workshop e masterclass per attori in Africa e in tutta Europa arrivando a conseguire le conoscenze per trasmettere la forza delle sue tradizioni agli allievi europei. Ha diretto percorsi di formazione in tutta Italia. Collabora con diverse associazioni in Italia.

La stagione teatrale di Ferento è organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, con la direzione artistica di Patrizia Natale, con il supporto del Comune di Viterbo, Fondazione Carivit, Ance Viterbo, e la collaborazione dell’associazione Archeotuscia.

FERENTO 2022 – 57esima STAGIONE TEATRALE ESTIVA

Organizzazione: Consorzio Teatro Tuscia

Direzione artistica: Patrizia Natale www.teatroferento.it /

facebook: teatroferento

Prevendite online: www.ciaotickets.comwww.ticketone.it

Prevendite a Viterbo: Underground e Ufficio turistico

Info spettacoli 393 9041725

Info biglietteria 328 7750233.

 

 

 

 

Ultimi articoli

News 13 Agosto 2022

Campagna SOS CALDO – Il Comune con i nonni e i fragili

Un’importantissima iniziativa dell’Assessorato alle Politiche Sociali vedrà da oggi coinvolti i nonni della nostra città: dal 13 agosto al 4 settembre l’associazione Progetto Futuro Onlus consegnerà medicinali e beni generi di prima necessità agli anziani del nostro Comune.

News 12 Agosto 2022

Aperture delle attività di ristorazione nei giorni di Ferragosto

La rivitalizzazione del centro storico di Viterbo rappresenta una priorità della nuova amministrazione che, non a caso, ha istituito un’apposita delega che fa capo al Sindaco.

News 12 Agosto 2022

Concessione di contributi per servizio di trasporto scolastico degli alunni con disabilità residenti nel Comune di Viterbo e frequentanti le Istituzioni Scolastiche secondarie di II grado statali o paritarie o i Percorsi triennali di IeFP. Anno Scolastico 2022/023

Il Comune rende noto che per l’anno scolastico 2022/2023 è prevista la concessione di contributi economici alle famiglie per il trasporto degli studenti con disabilità certificata, residenti nel Comune di Viterbo, che frequentano le Istituzioni Scolastiche statali o paritarie o i Percorsi triennali di formazione.

News 12 Agosto 2022

Fornitura gratuita totale o parziale libri di testo, dizionari, libri di lettura scolastici, sussidi didattici o notebook o tablet- Anno Scolastico 2022/2023

Il Comune di Viterbo, rende noto l’avviso attraverso il quale è prevista per l’Anno Scolastico 2022/2023 la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo e per sussidi didattici digitali o notebook a favore degli alunni residenti nell’ambito delle politiche delle famiglie meno abbienti.

torna all'inizio del contenuto