News

17 Giugno 2022

Ballottaggio 26 giugno 2022 – Dichiarazione di eventuale collegamento con ulteriori liste – Come fare

In base alla vigente normativa (art. 72 del TU 267/2000 s.m.i, comma 7), per i candidati ammessi al ballottaggio rimangono fermi i collegamenti con le liste per l’elezione del consiglio dichiarati al primo turno.

I candidati ammessi al ballottaggio hanno tuttavia facoltà, entro sette giorni dalla prima votazione, di dichiarare il collegamento con ulteriori liste rispetto a quelle con cui è stato effettuato il collegamento nel primo turno. Tutte le dichiarazioni di collegamento hanno efficacia solo se convergenti con analoghe dichiarazioni rese dai delegati delle liste interessate.

Per ulteriori informazioni in merito alla modalità e alle tempistiche consultare l’apposita sezione dedicata al Ballottaggio Elezioni Comunali sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it oppure direttamente il link https://www.comune.viterbo.it/home/ballottaggio-elezioni-comunali-26-giugno-2022/.

Nella stessa sezione è possibile scaricare il Modello di dichiarazione di collegamento del candidato Sindaco con ulteriori liste per il ballottaggio e il Modello di dichiarazione dei delegati della lista per il collegamento alla carica di Sindaco per il ballottaggio.

Ultimi articoli

News 4 Luglio 2022

Tuscia Film Fest, attenzione alla viabilità

Torna la rassegna cinematografica Tuscia Film Fest.

Eventi 4 Luglio 2022

Conferenza stampa Stagione teatrale Ferento, martedì 5 luglio alle 11 presso Palazzo dei Priori

Martedì 5 luglio alle ore 11, nella sala consiliare di Palazzo dei Priori, verrà presentata la stagione teatrale di Ferento, edizione 2022.

Eventi 4 Luglio 2022

Tuscia Film Fest 2022: film, ospiti e programma della diciannovesima edizione

Appuntamento dall’8 al 16 luglio nell’arena di piazza San Lorenzo a Viterbo.

News 3 Luglio 2022

La sindaca Frontini ringrazia il commissario straordinario Scolamiero per il lavoro a Palazzo dei Priori

Rivolgo un sentito e sincero ringraziamento al prefetto Antonella Scolamiero per aver gestito e guidato il Comune di Viterbo con competenza, eleganza e professionalità nel delicato periodo che l’ha vista commissario straordinario.

torna all'inizio del contenuto